Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
CHIM Dipartimento di Chimica 'Ugo Schiff'

Informazioni

Prodotti di sintesi della Collezione Bigiavi e a destra una delle basi di Schiff

 

Il progetto Chemical Heritage è iniziato nel 2008 grazie al finanziamento della Fondazione ECRF e prevede la catalogazione, lo studio e la conservazione dei reperti storico-scientifici conservati al Dipartimento di Chimica "Ugo Schiff" con lo scopo di creare, in futuro, un museo, almeno "virtuale", della chimica fiorentina.

I beni conservati, che sono in totale più di mille pezzi, si trovano in due locali del Dipartimento di Chimica in fase di completamento per quanto riguarda l'allestimento museale e sono attualmente visibili al pubblico solo su appuntamento.

Il progetto si avvale di un piccolo ufficio in cui è installato un set fotografico per la riproduzione dei reperti e per la documentazione del loro stato di conservazione e in cui si svolge lo studio del Carteggio e dei documenti antichi. Gli studiosi possono richiedere ai curatori del progetto la consultazione dei documenti e degli oggetti conservati ed eventualmente l'autorizzazione alla riproduzione.

Tutte le immagini presenti in queste pagine sono proprietà del Dipartimento di Chimica "Ugo Schiff", il loro utilizzo richiede apposita autorizzazione.

 

I locali del Dipartimento di Chimica 'Ugo Schiff' in cui sono conservati gli oggetti storici

 

Per ulteriori informazioni:

Prof. Antonio Guarna, responsabile scientifico del progetto Chemical Heritage antonio.guarna@unifi.it

Dott.ssa Maria Grazia Costa, collaboratrice al progetto m.g.costa@tiscali.it

Dott.ssa Laura Colli, collaboratrice e borsista del progetto laura.colli@unifi.it

 

torna alla Homepage Museo
  
progetto e gestione del sito
 
ultimo aggiornamento: 01-Lug-2013
Unifi Home Page

Inizio pagina