Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
CHIM Dipartimento di Chimica 'Ugo Schiff'

Dietro la scena

 

Ritrovamento di prodotti antichi  

Raccolta

Il materiale conservato è in continua crescita grazie ai ritrovamenti in vecchi depositi e soprattutto grazie alle donazioni degli eredi e degli appassionati che, temendo la loro dispersione, hanno conservato personalmente strumenti e oggetti appartenuti agli scienziati del passato.

Schede cartacee raccolte in volumi  

Denominazione

Per l'identificazione corretta dei reperti (soprattutto nel caso di strumenti scientifici antichi e desueti) collaborano attivamente al progetto Chemical Heritage alcuni professori di chimica in pensione. Le schede di catalogazione così ottenute sono state raccolte in volumi.

Schede di catalogazione

 

Catalogazione

Sono state predisposte due schede di catalogazione, in formato cartaceo ed elettronico, rispettivamente per gli oggetti e per il Carteggio Schiff. La prima scheda è stata configurata con campi in accordo con la scheda PST dell'ICCD.  La seconda scheda è strutturata secondo le voci tipiche di una scheda per materiale cartaceo e documentario.

     
Fasi della pulitura e della fotografia  

Pulitura e fotografia

Durante la catalogazione gli oggetti sono stati fotografati, puliti ed è stato segnalato il loro stato di conservazione.

Dipartimento di Chimica 'Ugo Schiff'  

Ostensione

Per ragioni di spazio non tutti i reperti sono attualmente visibili. Entro breve tempo, nelle sale di collegamento tra il Dipartimento di Chimica e l'ex Dipartimento di Chimica Organica, sarà allestita una zona espositiva in cui potrà anche essere ricostruito un laboratorio chimico di fine Ottocento.

Carte da conservazione per i disegni antichi  

Conservazione

Alcuni oggetti richiedono particolari precauzioni espositive e conservative, come ad esempio quelli cartacei. Per questi sono stati scelti dei supporti da conservazione appositamente formulati.

 

 

 

Si ringrazia la Fondazione dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze che dal 2008 sta finanziando il progetto "Chemical Heritage". Si ringraziano il Direttore, i docenti, il personale tecnico e di segreteria dell'attuale Dipartimento di Chimica "Ugo Schiff" e i passati Direttori  e membri dell'ex -Dipartimento di Chimica Organica "Ugo Schiff" dell'Università di Firenze e tutte le persone (professori, tecnici o appassionati) che nel corso degli anni hanno contribuito all'avanzamento del progetto, in primo luogo: (in ordine alfabetico) Prof. Giorgio Adembri, Prof. Paolo Blasi, Prof. Prof. Ivano Bertini, Prof. Alberto Brandi, Prof. Luigi Campanella, Prof. Emilio Mario Castellucci, Dott.ssa Camilla Cyriax,  Dott.ssa Mariagrazia Costa, eredi del Prof. Cusmano, Prof. Francesco De Sarlo, Dott. Adolfo Franchi, Dott. Marco Fontani, Dott. Paolo Manzelli, Sig.ra Neriana Novelli, Sig. Sandro Papaleo, Sig.ra Parrini, Prof. Giovanni Piccardi. Un particolare ringraziamento è rivolto ai Proff. Sarti Fantoni e Francesco De Sio, e agli scomparsi Prof. Valerio Parrini e Dr. Nedo Gelsomini per il loro contributo al recupero e conservazione di molti pezzi della "Collezione Schiff".

I Curatori del Progetto "Chemical Heritage"
Antonio Guarna
Maria Grazia Costa
Laura Colli
  

 

 
torna alla Homepage Museo
 
Le immagini presenti in questa pagina sono proprietà del Dipartimento di Chimica.  Il loro utilizzo richiede apposita autorizzazione scritta e citazione obbligatoria della proprietà. (Ad esempio: Per gentile concessione del Dipartimento di Chimica "Ugo Schiff" dell'Università degli Studi di Firenze. Collezione Schiff, Documenti).
 
All photos in this page are property of the Chemistry Department of Florence.  Any use of them is expressly forbidden without prior written authorization and credit of the property. (For instance: Photographs courtesy of "Ugo Schiff" Chemistry Department of Florence University. Schiff Collection, Documents.)
  
ultimo aggiornamento: 01-Lug-2013
Unifi Home Page

Inizio pagina